Come scegliere il proprio viaggio di nozze

Lo dicono tutti e io non posso che essere d’accordo: il viaggio di nozze è la cosa più bella dell’organizzazione di un matrimonio!

E io lo dico naturalmente sia per la mia intramontabile passione per i viaggi (che me li fa mettere sempre al primo posto di tutto), sia perché anche per me è stato così, oltre al mio abito da sposa, che era meraviglioso! 😉

Noi non ci abbiamo messo tanto a decidere la meta, perché avevamo bene in testa quale fosse il nostro desiderio più grande: vivere gli animali nel loro ambiente naturale.

Quindi, macroarea immediatamente decisa: Africa! *_*

Una volta stabilito questo, occorreva stabilire che tipo di viaggio desideravamo intraprendere: guidato o all’avventura?

Quindi, Tanzania con un tour o Sudafrica in modalità fly & drive?

A malincuore, perché poi ogni scelta avrebbe escluso una delle due destinazioni, ma con grande emozione, abbiamo optato per il Sudafrica, per poterlo visitare in autonomia e, dietro suggerimento di una mia cugina che ci era stata da poco, abbiamo strutturato il nostro itinerario lungo la Garden Route, per poi volare fino alle Cascate Vittoria, che era un altro dei miei sogni.

cascate_vittoria_2

Risultato: il più bel viaggio della mia vita! <3

Ma come si fa a scegliere la meta del proprio viaggio di nozze?

Anche se la risposta può sembrare banale, la domanda non è affatto insolita.

Molte volte ho incontrato coppie di promessi sposi veramente indecisi sulla propria luna di miele e la mia missione è sempre stata quella di portare alla luce i loro sogni.

Ebbene sì: il primo requisito di un viaggio di nozze deve essere quello di realizzare un sogno. Il più delle volte, questo viaggio rappresenta il primo insieme, il primo davvero lontano da casa, l’unico al quale verrà destinato un budget importante…e questo fattore non va assolutamente sottovalutato, né tantomeno sprecato!

Disporre di una cifra piuttosto alta da investire, consente di ampliare notevolmente il ventaglio delle destinazioni tra cui scegliere, regalandovi un viaggio che probabilmente non farete mai più nella vita.

Perciò, il mio consiglio principale è: non lasciatevi trasportare dagli stereotipi!

Volete sapere qual è il trend in Campania? New York + Messico (e magari qualche deviazione lungo il percorso).

Ma è mai possibile che tutti i giovani sognino New York??? O.o

Forse sì…ma forse anche no.

Fortunatamente negli ultimi tempi osservo un cambiamento di tendenza e agli amanti degli States si stanno unendo quelli che osano di più: Australia, Oceano Indiano e addirittura Oriente! 😛

Probabilmente perché ci si sofferma un po’ di più insieme a riflettere sulla destinazione che fa rimanere entrambi svegli la notte…

E non c’è per forza bisogno di volare 12 ore per realizzare un sogno: vanno bene anche una crociera, una settimana al mare o una toccata e fuga in una capitale europea…purché sia quello che desiderate davvero! 🙂

Dunque, ecco gli step primari da compiere se avete necessità di chiarirvi le idee ed essere convinti al 101%:

  1. Definire il periodo di ferie. Non tutti i viaggi possono essere fatti nello stesso periodo di tempo: affrontare un volo molto lungo per una settimana potrebbe non essere la scelta ideale.
  2. Stabilire il budget a disposizione. Purtroppo, questa è una variabile fondamentale, che determinerà a priori il vostro raggio di azione, anche in base ai giorni disponibili.
  3. Sognare la propria meta. Una volta individuati i parametri “materiali”, si può passare all’immaginare dove vorreste trovarvi dopo le fatiche dell’organizzazione del vostro matrimonio.

Può capitare che vi vengano in mente almeno un paio di destinazioni, perché quando si sogna, la mente vaga alla ricerca di orizzonti lontani. A questo punto, siete pronti per affidarvi a un consulente, che con la sua esperienza sarà in grado innanzitutto di fornirvi informazioni pratiche sulla fattibilità o meno del viaggio (clima, situazione politica attuale, etc…) e poi di costruire insieme a voi una serie di itinerari diversi, anche per tipologia, che stuzzicheranno la vostra fantasia e faranno materializzare i vostri desideri.

Nel frattempo, leggete, leggete e leggete ancora! Guardate foto, esplorate blog, consultate cataloghi…tutto quello che può aiutarvi a sognare, è il benvenuto. Ma mai chiedere consiglio agli amici: il viaggio, soprattutto quello di nozze, è troppo personale e chiedendo a destra e manca vi ritroverete tutti a New York.

E se poi New York è quello che desiderate davvero? Allora go go go!!! 🙂 🙂 🙂

viaggio di nozze

Per tanti altri consigli di viaggio, ritorna a Pratica…mente viaggi!

La valigia di Cassandra

About La valigia di Cassandra

Scrivo e custodisco diari segreti da quando frequentavo le scuole elementari.
Confidarmi, raccontare, ripercorrere i momenti più significativi della mia vita attraverso le parole, è donare le ali alla mia anima.
La valigia di Cassandra è la mia naturale evoluzione 2.0, anche se ancora oggi annoto i miei pensieri su un foglio di carta…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *