Crociere 2021

Crociere 2021, l’unica idea di viaggio

Come organizzare una vacanza in crociera in questo 2021, senza ansia e preoccupazioni.

Benché non siano proprio il mio ideale di vacanza, ogni tanto mi piace salire a bordo di una nave da crociera e farmi coccolare per una settimana. Forse ho detto proprio bene: è una vacanza, non un viaggio, e ogni tanto ci sta anche staccare dal ruolo di “viaggiatore incallito”.

Questa poi non la dimenticherò mai, perché avevo una dolce sorpresa con me, che poi è diventata un soffio di vento. ♥ Guardando le foto proverò tanta malinconia, ma almeno saprò di aver vissuto un momento speciale in una cornice particolare.

Ma bando alla tristezza, quando si parla di viaggi e vacanze bisogna essere sempre felici!

E nel 2021, o almeno fino a questo momento, le crociere sembrano essere l’unica occasione per combinare entrambe le esperienze.

Crociere 2021
Corridoio Msc Grandiosa

Vediamo insieme cosa vogliono dire le crociere nel 2021

In sostanza, anche adesso, il concetto di crociera non è cambiato rispetto al passato; solo che hai la consapevolezza di poter viaggiare più o meno in sicurezza.

Noi siamo salpati a inizio febbraio 2021 e abbiamo sperimentato l’esperienza di “bolla sociale”, quella che gli operatori del settore, parafrasando i colori dei vari DPCM, chiamano Zona Blu.

Innanzitutto, prima di salire a bordo, a carico della compagnia di crociera, viene effettuato un tampone a immunofluorescenza a tutti gli ospiti. Nell’area di imbarco di attende il risultato e solo a esito negativo si può salire.

Una volta a bordo, è comunque fatto obbligo a tutti i passeggeri di indossare la mascherina nelle aree comuni, ad eccezione della piscina (ma solo in acqua), o chiaramente al ristorante.

Piscina Msc Grandiosa
La piscina coperta

Le attività sono tutte confermate, tranne la possibilità di usufruire di sauna e bagno turco: si può assistere agli spettacoli, ci si può tuffare in piscina, si può partecipare alle attività dell’animazione ed è attivo anche il miniclub (India lo racconta ancora! *_*).

Naturalmente, ci sono regole in ogni ambito: gli spettacoli sono su prenotazione, il buffet è servito, i menù sono offerti tramite QR Code, i prodotti da bagno in cabina sono solo su richiesta e così via.

In ogni caso, la capienza della nave è più che dimezzata, quindi è difficile trovare folla e assembramenti in alcun luogo.

E poi, se la pulizia sulle crociere era già un punto di forza negli anni scorsi, figuriamoci nel 2021! Non fai nemmeno in tempo ad alzarti da una sedia che arriva un cameriere a disinfettare il sedile.

Interni nave da crociera
Scale MSC Grandiosa

Come funzionano le escursioni

C’è chi ama la vita da bordo e chi approfitta di una crociera per toccare diverse destinazioni in una sola settimana. E, anche in questo periodo, è possibile scendere dalla nave e visitare le meravigliose tappe…ma con qualche regola in più!

escursione a Malta
India ai Giardini Inglesi di Malta

Per esplorare le mete dell’itinerario (in questo periodo prevalentemente italiano), si può soltanto partecipare alle escursioni organizzate dalla compagnia di crociera: in nessun caso, è prevista la possibilità di scendere in autonomia.

Inoltre, una volta scesi, non è possibile allontanarsi in nessun modo dal gruppo, pena l’imbarco negato.

Mi rendo conto che può sembrare più un collegio che una vacanza, ma è un modo importante di vivere uno spaccato di normalità, nonché di dare un contributo concreto alla ripartenza del settore.

Non è questo il luogo per dare adito a polemiche, ma nel profondo del mio cuore so che ogni modo di viaggiare, in questo periodo, è un segnale di ripartenza e un aiuto a tutti quegli operatori che ritroviamo anche quando, in testa nostra, viaggiamo veramente.

Sicurezza al rientro

A proposito di escursioni, qualora venisse effettuato uno scalo in una destinazione estera, sempre a cura della compagnia di crociera o dell’ASL del porto di sbarco finale, viene effettuato un tampone sierologico come previsto dalle varie normative nazionali e regionali, in merito al rientro dall’estero.

In più, anche durante la crociera, viene effettuato un secondo tampone a immunofluorescenza, per garantire ulteriore sicurezza.

Crociere 2021: conclusioni

È un modo di viaggiare come prima? No.

È un modo spensierato di viaggiare? No.

Ma la nostra vita, per tanto tempo ancora, non sarà più quella di prima e, se esistono dei protocolli per poterci riappropriare dei nostri piaceri, ben vengano i sacrifici.

Anzi, io li estenderei a tantissimi settori della vita quotidiana, proprio per ripartire tutti insieme.

Crocieristi o no, viaggiatori incalliti oppure meno, salpare oggi a bordo di una nave si può e lo si può fare in (quasi) totale sicurezza.

Interno Msc Grandiosa
Le scale scintillanti

Anche se la modalità di viaggio è cambiata, le regole su come organizzare una crociera sono sempre valide!

Forse possono interessarti anche questi post!

4 commenti

  1. Avatar

    La tua domanda sulla spensieratezza del viaggio fa riflettere: torneremo mai a viaggiare in maniera spensierata? Sono un po’ pessimista lo so, ma in questo periodo è difficile pensare che tutto potrà tornare come prima o quasi. Per questo, nonostante l’idea della crociera non mi abbia mai attirato, penso che sarebbe un ottimo modo per ricominciare a viaggiare in sicurezza.
    Pensavo che le escursioni non si potessero fare, per cui una buona notizia in più!

    1. La valigia di Cassandra

      Anche io purtroppo penso che la vita come la conoscevamo, non ritornerà così velocemente, quindi immagino sia meglio adattarsi ai cambiamenti, piuttosto che subirli. E poi, diciamoci la verità: un sacrificio come una crociera, lo possiamo pure tollerare, no? 😉
      Auguri di buona Pasqua, Silvia! :*

  2. Avatar

    Che sia l’unica (almeno al momento) speranza di vedere qualcosa oltre il quartiere in cui viviamo? 😉 Comunque confermo, ho trovato la pulizia in crociera a livelli impeccabili in tempi non sospetti, figuriamoci ora! È una vacanza che garantisce tranquillità e sicurezza, senza sacrificare lo svago. La spensieratezza… eh quella purtroppo non tornerà a breve. Ma tornerà 😉 Buona domenica delle Palme! 🙂

    1. La valigia di Cassandra

      Già, non mi sembrava affatto vero, di poter guardare verso orizzonti lontani, abituata all’albero fuori dalla mia finestra! 😀
      Sicuramente un’opzione da poter prendere in considerazione, per poter placare almeno in minima parte la sete di viaggiare.
      Ti auguro una serena Pasqua, Dany! :*

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *