vi presento Ginevra

Da India a Ginevra, il viaggio continua…

Né di Venere, né di Marte, non si sposa e non si parte e non si dà inizio all’arte.

Ma io ho scelto questo giorno per raccontarvi del mio nuovo viaggio e per ricominciare…perché a me, il venerdì, è sempre piaciuto.

E così oggi vi presento Ginevra, la mia seconda bimba, il tassello che mancava per completare il pazzo, ma magico puzzle della nostra famiglia. ♥

Il nostro secondo miracolo, arrivata dopo un altro momento difficile, a riportare l’arcobaleno nelle nostre vite e ad aggiungere l’ultima tratta al meraviglioso viaggio che avevamo iniziato con India.

Acquario (stavolta ho scansato i Pesci per qualche giorno), mangiona e poco dormigliona, sicuramente è già amante delle lunghe passeggiate.

Non abbiamo ancora sperimentato gite o viaggetti in quattro, ma ci stiamo decisamente organizzando e un piccolo progetto estivo, dal carattere pienamente family, ha già visto solide basi.

Ansia per la gestione di quattro valigie? Assolutamente no! Abbiamo solo bisogno di un po’ di spazio in più e che il mondo la finisca di riservarci brutte sorprese.

Dopodiché, scoprire le bellezze della Terra con otto occhi e due tenere manine in più, sarà quanto di più bello potesse capitarci!

Ginevra

Forse possono interessarti anche questi post!

2 commenti

  1. Bentornata! E bentornata con una notizia fantastica in un periodo un po’ buio per tutti! <3 Povero Aramis… con le "tre moschettiere" in casa hahahah 😀 Ginevra, che bello hai scelto un nome meraviglioso! Immense felicitazioni da parte mia! :*

    1. Grazie mia carissima!!! ❤️
      Eh sì, Aramis fa “finta” di essere spaventato da tre donne…ma in realtà si crogiola nella parte di “papino sei il mio principe”!
      Quindi direi che gli è andata decisamente bene! 😁
      Ti abbraccio forte e ti auguro una serena Pasqua! 🌸

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.