Escursioni da Lorenzana: Livorno

A settembre, nel pianificare le mie vacanze in Alto Adige, ero alla ricerca di una tappa intermedia e, se vi ricordate, ho potuto partecipare al progetto Ospiti del Borgo, promosso dal comune di Lorenzana: una sorta di albergo diffuso, che coinvolge alcune case storiche del paese, con l’obiettivo di valorizzare il borgo.

–> Leggete qui la mia esperienza a Lorenzana <–

Esperimento abbastanza ben riuscito, soprattutto se si considera Lorenzana come una meta per rilassarsi, nella cornice della campagna toscana, e un punto di partenza per andare alla scoperta della regione.

Quali possono essere le escursioni da Lorenzana? A questa domanda, infatti, le risposte sono molteplici e io, senza saperlo, ho potuto scegliere una città che desideravo visitare da una vita: Livorno!

Escursioni da Lorenzana

Ph by Aramis

Dico senza saperlo perché, nel pomeriggio nel mio arrivo, non avevo calcolato di andarmene in giro, ma pensavo di trascorrere del tempo nel borgo. Per una parte, è stato così, poiché ho incontrato dei carissimi amici e abbiamo sorseggiato un aperitivo ammirando il panorama.

Ma poi, in fondo, il paese non offre molto, se non pace e relax. Per cui, è necessario informarsi circa la possibilità di escursioni da Lorenzana e organizzarsi per trascorrere dei giorni davvero meravigliosi.

Tra le varie opzioni c’erano – a parte le più belle e importanti città toscane – anche la Versilia e Viareggio, tutte a breve distanza di auto.

Ma, come vi ho detto, io ho scelto Livorno perché ci pensavo da parecchio…e sono felice di averlo fatto in quell’occasione, altrimenti – in seguito – me ne sarei pentita!

Livorno, infatti, purtroppo non mi è piaciuta e non ha soddisfatto minimamente l’aspettativa che avevo della città: se avessi programmato un viaggio esclusivamente per visitarla, sarei rimasta molto delusa.

Cosa mi aspettavo? Una città portuale, che in fondo è quello che è; ma con l’anima dei porticcioli, dei pescatori, delle piccole casette e delle stradine strette.

Livorno porto

Ph by Aramis

Invece Livorno è una grande città, che mi ha dato l’impressione di essere anche poco pulita e non eccessivamente curata.

Il potenziale è davvero alto, perché i canali e il quartiere della Piccola Venezia, possono essere molto caratteristici, ma li ho trovati freddi, senza voglia di trasmettere emozioni.

Livorno Piccola Venezia

Ph by Aramis

Livorno piccola Venezia 2

Ph by Aramis

E, forse, il fatto di aver visitato la famosissima Terrazza Mascagni in piena serata, non ha contribuito a farmela apprezzare: poche luci – per non dire che abbiamo fatto centinaia di metri al buio – nessun locale, nessuna attività.

Eppure, passeggiare di sera su un lungomare, dovrebbe essere un’esperienza quasi mistica!

So benissimo che, in realtà, è stata solo una mia impressione, perché i commenti su Livorno sono tutti molto positivi e per questo motivo concederò a entrambe una seconda possibilità…ma per il momento resta una mia delusione, un piccolo castello di sabbia che mi ero creata e che è stato soffiato via dal vento.

Livorno 2

Ph by Aramis

Senza dubbio, però, tra le possibili escursioni da Lorenzana, la consiglio vivamente, perché è vicina e perché è una città con una sua identità, a prescindere dall’impatto che ha avuto su di me.

Se avete un’idea diversa di Livorno e vi va di farmela scoprire con occhi diversi, raccontatemi tutto nei commenti: non vedo l’ora di cambiare opinione!

La valigia di Cassandra

About La valigia di Cassandra

Scrivo e custodisco diari segreti da quando frequentavo le scuole elementari. Confidarmi, raccontare, ripercorrere i momenti più significativi della mia vita attraverso le parole, è donare le ali alla mia anima. La valigia di Cassandra è la mia naturale evoluzione 2.0, anche se ancora oggi annoto i miei pensieri su un foglio di carta...

6 commenti

  1. Forse trascorrere mezza giornata a Livorno può risultare riduttivo. Ho vissuto in questa città portuale per venti anni e sicuramente sono di parte. Ma posso assicurarti che Livorno ha molto da offrire. Non è certo turistica, ma ci si vive bene (almeno io ci ho vissuto bene) e tutto è a portata di mano. Un bel litorale, città storiche e montagne raggiungibili facilmente, gente simpatica, cacciucco e ponce invidiabili. Sono stato un po’ riduttivo 😉

  2. Sinceramente non mi stupisco del fatto che non ti sia piaciuta: c’è qualcuno a cui piaccia davvero Livorno oltre ai livornesi?! :O
    A parte gli “scherzi”, da Toscana ti dico che neanche a me Livorno piace particolarmente… a parte la bella Terrazza Mascagni al tramonto e qualche altro scorcio, a dirla tutta non consiglierei mai a qualcuno in visita in Toscana di recarsi a Livorno.
    Se vuoi darle un’altra possibilità in futuro, comunque, ti suggerisco di venirci in estate quando organizzano la manifestazione “Effetto Venezia”: tra band che suonano, artisti di strada e bancarelle varie la zona della Venezia non potrà sembrarti fredda! 🙂

    • Non so perché, ma avevo un’aspettativa diversa, forse per questo sono rimasta particolarmente delusa.
      Sicuramente la prossima volta, sapendo cosa mi aspetta, potrò guardarla con occhi diversi e apprezzarla di più.
      Un bacione Dile! :*

  3. No mi dispiace! Non la conosco affatto questa città e non saprei dirti di più 😦 Mezza giornata a volte basta e a volte no per avere una sorta di imprinting di un posto e in più ci si mettono anche le aspettative che spesso smontano un viaggio. Come saprai io sono per le seconde possibilità e ti suggerisco di ripetere la visita! 😉 Qualche mesetto fa vidi uno special su Livorno di Concita De Gregori e ricordo che venne fuori un ritratto nient’affatto male! 😉
    Buona serata, un bacio! :**

    • Sono certa che ci ritornerò, perché tutta la Toscana merita davvero tanto e, tra un weekend e l’altro, sicuramente farò un’altra sosta e l’approccio sarà diverso.
      Insomma, è vero che non mi è piaciuta, ma non da metterci una pietra sopra! 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *