Guesthouse "Da Mamy&Papy": recensione

Buon martedì amici cari!

Rilassata come non mai, inizio di nuovo la mia settimana lavorativa e questa giornata profuma di lunedì, visto che fino a ieri ero in vacanza.

Vacanza??? Sì, per una volta – come non mi capitava da non so quanti anni, ormai – ho fatto dieci giorni di vacanza pura, senza far praticamente nulla e senza lo “stress” (passatemi il termine) del viaggio: ferma, in un unico posto, a mangiare, dormire, e prendere il sole.

Calopezzati

Ficoh! Ogni tanto ci vuole pure questo! 😉

Ma come si fa a rilassarsi così tanto? Semplice! Occorre scegliere la sistemazione giusta, con le comodità giuste, e la soluzione è di sicuro il franchising “Da Mamy&Papy“: è presente in quasi tutte le località e i servizi sono più o meno gli stessi:

  1. Camera con vista. Noi abbiamo scelto una soluzione al mare, ma che fosse più stile agriturismo, così abbiamo preteso una camera vista uliveto. Accontentati!Calopezzati 2
  2. All Inclusive. Il trattamento di pensione completa, con colazione – pranzo – cena e bevande ai pasti e fuori pasti, è garantito. Nel mio caso, era previsto anche lo snack pomeridiano a base di gelato e il dopocena, con biscottini e altri dolcetti.Calopezzati 3
  3. Pranzo di Ferragosto incluso. Nessun supplemento per pranzi e cene speciali, oppure in caso di festività.Calopezzati 4
  4. Pulizie quotidiane. Ti svegli, vai con calma fuori al terrazzo per dare il buongiorno, rientri in camera e…zac! Il letto è già rifatto! Stessa cosa vale per i panni sporchi: li poggi un attimo nel contenitore e un’ora dopo sono già stesi fuori ad asciugare.
  5. Late check-in e late check-out. Puoi arrivare a qualsiasi ora, la reception è sempre aperta, così come all’uscita. Nessun orario obbligatorio entro il quale lasciare la camera e, se vai via intorno a mezzogiorno, ti forniscono anche il pranzo a sacco.
  6. Animazione diurna e serale. Passi per gli spettacoli di canto e ballo (che non consiglio quando vuoi rilassarti), i tornei di carte sono assicurati. Unica regola, far vincere di tanto in tanto il capo animatore!
  7. Servizio spiaggia da pagare in loco. Come in tutte le strutture che si rispettino, il servizio spiaggia presso il lido convenzionato è sempre a pagamento, a meno che non si voglia usufruire della sistemazione a carattere familiare, dove ombrelloni e piccole sdraio sono inclusi nel prezzo. Dato, tutto sommato, la cifra irrisoria che abbiamo pagato per alloggiare lì (quasi gratuita, direi!), abbiamo deciso di concederci il lusso del lido attrezzato!Calopezzati 5

Come ogni recensione che si rispetti, però, ci sono sempre i lati negativi e, nel caso specifico, posso evidenziare un po’ di confusione al mattino con le guest house vicine e il dover sparecchiare la tavola a pranzo e a cena.

Detto questo, esperienza positiva e sicuramente da ripetere! Voto complessivo: cinque stelle su cinque! <3

Cinque stelle

La valigia di Cassandra

About La valigia di Cassandra

Scrivo e custodisco diari segreti da quando frequentavo le scuole elementari. Confidarmi, raccontare, ripercorrere i momenti più significativi della mia vita attraverso le parole, è donare le ali alla mia anima. La valigia di Cassandra è la mia naturale evoluzione 2.0, anche se ancora oggi annoto i miei pensieri su un foglio di carta...

14 commenti

  1. Ahahahah😜😜😜 il servizio perfetto! 5stelle su trip advisor 😁😁

  2. Ahahah Rosaria, che bello!! Una recensione degna di un franchising di tutto rispetto! Mannaggia a te, mi hai fatto venire un pochino di nostalgia!

  3. Davvero un bel posto!!😉😉 E’ bello sapere che esistono ancora posti che con poco ti coccolano!!😉
    Silvia

  4. Questa recensione ha tutta l’aria di un post “sponsorizzato” vero? 😀 😀 😀
    Comunque se io fossi nei panni del gestore di questa GuestHouse come MINIMO, dopo questa recensione, ti regalerei un’altra settimana “aggratis”!
    Bentornata! ^_^

  5. Ahahaha, mi ha fatto morire questo articolo xD Confesso che è una soluzione di vacanza che scelgo spesso anche io e ne sono sempre abbastanza soddisfatta… anche se sulla questione del rifare il letto non sempre si raggiunge l’efficienza 😀

  6. La prossima settimana è festa patronale qui da me, quindi magari ci scappa un weekend da qualche parte. Quasi quasi prenoto anche io qualche giorno in questa bellissima struttura 😉

  7. Pingback:My Travelrules, ovvero le mie regole di viaggio! – La valigia di Cassandra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *