Nuova rubrica: arriva “Ho provato per voi”

Pensavo che se pure ho tre lettori (esclusi mamy – papy – sister), magari quei tre sono davvero affezionati: forse sono capitati per caso sul mio Blog, come la maggior parte di chi naviga in rete alla ricerca di informazioni, ma ci sono rimasti perché amano quello che ho da raccontare.

E si fidano.

Allora, invece di disperdere le mie esperienze nell’infinito mondo del web, ho pensato di creare una nuova categoria dove raccogliere in maniera piuttosto oggettiva la descrizione di hotel e ristoranti che ho provato durante i miei viaggi, fornendo così una recensione che sia attendibile.

Per carità, nessuna mania di protagonismo, né voglia di competere con i colossi che fanno questo di mestiere, ma mi faceva piacere fornire ai miei lettori un riferimento in più, delle parole scritte da qualcuno di cui si fidano.

Nasce così Ho provato per voi, un insieme di momenti trascorsi nelle strutture che hanno caratterizzato i miei viaggi, arricchiti da descrizioni oggettive, informazioni utili e annotazioni un po’ più personali.

Vi scriverò perché andare in quel posto e perché no, descrivendo i punti di forza e i punti di debolezza di ciascun luogo, e mostrandovi qualche foto dei particolari.

provato per voi

Ecco, a proposito delle foto, magari nelle recensioni degli hotel in cui ho già soggiornato, qualcuna la scaricherò dai siti web ufficiali, perché può essere che – non avendo ancora in mente questo nuovo progetto – non ho prestato molta attenzione agli scatti; ma vi prometto che – seppur non saranno foto mie – inserirò soltanto quelle che esprimono il mio pensiero.

E dai prossimi viaggi, solo foto by Aramis! 😉

Inizierò domani con la recensione di uno degli hotel che ho provato per voi durante il mio viaggio in Messico. Spero vi sia utile e, se la storia funziona, arricchirò man mano la categoria.

Non chiamatemi CassandraAdvisor, però! 😛 Baciuz! ♥

La valigia di Cassandra

About La valigia di Cassandra

Scrivo e custodisco diari segreti da quando frequentavo le scuole elementari.
Confidarmi, raccontare, ripercorrere i momenti più significativi della mia vita attraverso le parole, è donare le ali alla mia anima.
La valigia di Cassandra è la mia naturale evoluzione 2.0, anche se ancora oggi annoto i miei pensieri su un foglio di carta…

2 commenti

  1. Hey siamo in quattro ci sono anch’io! 😀
    Comunque nemmeno io all’inizio facevo tantissime foto alle strutture in cui soggiornavo. Ai piatti figuriamoci, avventata come sono, non ci pensavo neanche a fare gli scatti!
    Da quando c’è il blog è vero, c’è un’attenzione in più a tutto, proprio per fornire come dici tu indicazioni utili a potenziali viaggiatori.
    Bella rubrica assolutamente. Curala e implementala! 😉
    A presto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *