Saldi pre-vacanze: cosa compro?

Non che vivessi proprio nel mondo delle favole, ma – tra le tante cose da fare (positive, eh!) – avevo perso un po’ la cognizione del tempo…

Così ieri ho guardato il calendario e mi sono accorta che dovevo già girare pagina: 1° agosto!

Proprio quest’anno, l’arrivo di agosto non è che mi crei chissà quale scompiglio: non ci sono viaggi imminenti (tranne la settimana nella mia Calabria, ma quella è una dimensione a parte), il lavoro procede a gonfie vele, grandi e piccoli progetti in cantiere…tutto bene, insomma!

Tutto bene??? Ma io cosa mi metto?!?!? :O

E sì, sarà pure che non parto immediatamente, ma intanto il mio prossimo viaggio è stato già prenotato e quando arriverà il momento di preparare la valigia, mi renderò conto di non avere nulla di nuovo; e dove troverò shorts e canotte in pieno dicembre? E se dovessi aver bisogno di un paio di sandali nuovi?

saldiTutte queste cose le ho pensate ieri pomeriggio nella pausa pranzo, in una micro frazione di secondo e, siccome non amo tantissimo (leggi per niente) fare shopping on line, mi sono catapultata al centro commerciale vicino casa mia per dare un’occhiata a quel che rimane dei saldi.

Non volevo proprio trovarmi, prima di Natale, a spulciare pantaloncini su chissà quale shop on line, senza sapere neanche se mi entrano o no!

Perché, in tutto ciò, la spinosa questione è che ho messo un po’ di pancetta e quindi il mio guardaroba estivo è da riconsiderare interamente! 🙁

Ho fatto così ricorso alla mia ancora di salvezza in quest’ultimo periodo: la catena di negozi CANDIDA.

Candidastyle abbigliamento

Perché come ho detto spesso, di low cost nella mia vita ci sono solo abiti e accessori; tutto il resto, lo spendo in viaggi! 😉

Questo, però, non vuol dire rinunciare alla qualità e così ho trovato il giusto compromesso in questo marchio.

In realtà, cercavo qualcosa di specifico: shorts senza bottoni e t-shirt carine…e ho trovato tutto!

shopping

Al momento di pagare, poi, vicino alla cassa, ho visto anche degli abitini molto carini, di quelli scivolosi che non segnano le forme…ma era davvero tardi!

Così credo che ci ritornerò presto, perché voglio provarli!

Se guardo bene, infatti, non mi serve altro di urgente: costumi ne ho in abbondanza, abitini da sera pure e anche sandali carucci.

Forse avrei bisogno ancora di qualche telo in microfibra, pratico da portare anche nel bagaglio e di alcuni abitini da spiaggia…ah, e vorrei altri orecchini colorati! 😛

Insomma…mi sa che il mio shopping non è finito, ma devo affrettarmi!

E voi come vi comportate con gli acquisti pre-partenza? Vi manca sempre qualcosa o siete super attrezzati?

Il duro lavoro di viaggiare spesso…è anche questo! Bacini! <3

La valigia di Cassandra

About La valigia di Cassandra

Scrivo e custodisco diari segreti da quando frequentavo le scuole elementari.
Confidarmi, raccontare, ripercorrere i momenti più significativi della mia vita attraverso le parole, è donare le ali alla mia anima.
La valigia di Cassandra è la mia naturale evoluzione 2.0, anche se ancora oggi annoto i miei pensieri su un foglio di carta…

16 commenti

  1. A me piace avere tutto sotto controllo almeno una settimana prima. Se infatti mi manca qualcosa mi sento una disperata! 😛
    Però se i prezzi sono convenienti approfitto anche io fino agli ultimi minuti, tanto con questo caldo i capi si lavano/asciugano in mezza giornata!
    Ops…ho toccato il tuo argomento del cuore LE LAVATRICI hahhaaha!
    Non ci pensiamo e goditi la Calabria :**

  2. io invece non porto mai NULLA e vado in giro lurida perché i bagagli mi mettono ansia <3

  3. Ciao, non conoscevo la catena Candida,devo vedere se c’è dalle mie parti perché mi sono innamorata di quella T shirt! Comunque anche io cerco di avere tutto sotto controllo una settimanella prima, per fare i vari tentativi di ottimizzazione del bagaglio! Solitamente i vestiti da maltrattare in viaggio li cerco al decathlon. .. anche se dopo una, due, tre volte…che monotonia! !! Valentina

  4. Anche a me capita proprio prima di partire – parliamo della sera prima del giorno della partenza, quando ormai i negozi stanno per chiudere – e mi viene in mente che vorrei proprio portarmi quella sciarpa vista in vetrina, quel paio di jeans che sembrano così morbidi addosso al manichino…
    Tranquilla non sei sola 😉

  5. ci vado anche io spesso adoro le t-shirt ne ho vista una con le angurie OuO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *