#seilblogfosseunanimale

#seilblogfosseunanimale…il mio ruggirebbe!

Leggendo il blog di Silvia, Trippando, mi sono imbattuta in un post carino, che raccontava del suo blog come se fosse un animale.

Io non ci avrei mai pensato, ma lei lo ha immaginato come un gatto, bisognoso di cure, sennò diventa randagio.

E sì, ci può stare.

Ma se volessi giocare anche io a #seilblogfosseunanimale? Che animale sarebbe il mio diario digitale?

Ci ho pensato un attimino, perché non è così semplice ed immediato ma, alla fine, c’è un verso sconosciuto in ognuno dei nostri blog.

Nel mio, c’è un ruggito. Così, #seilblogfosseunanimale, il mio sarebbe un leone. E vi spiego perché.

Innanzitutto, La valigia di Cassandra nasce subito dopo il mio viaggio in Africa e quindi è un po’ come se l’avessi concepito lì, portandomi a casa tutta l’atmosfera di quel Paese che mi manca da morire e che sogno ancora la notte.

Inoltre, il mio blog è combattivo, è abituato a lottare per sopravvivere: ha dovuto superare tante delle mie difficoltà personali, la ricerca di come completare il mio lavoro, la gioia di una vita stravolta dall’arrivo della mia piccola India.

Ma lui è sempre lì, il mio punto fermo, che ruggisce quando qualcuno pensa male di lui.

E poi sa farsi strada, sa farsi valere nella savana degli altri blog: nonostante ci siano una miriade di blogger più avanti di me e quasi nessuno dietro, io e lui non ci abbandoniamo mai, sappiamo trovare la forza per resistere l’uno dentro l’altra e andiamo nella nostra direzione, senza curarci di chi ci guarda dall’alto verso il basso.

#seilblogfosseunanimale 1

Probabilmente non sarà il re della foresta, ma sicuramente è il sovrano dei miei progetti.

E voi? Riuscireste a immaginare il vostro Blog come un animale?

Se la risposta è sì, utilizzate l’hashtag #seilblogfosseunanimale e raccontatelo a me e a Silvia!

Baci e tanti viaggi ed escursioni per questi ponti primaverili!

–> Se vi chiedete cosa ci faccio in mezzo ai leoni, date un’occhiata qui! <–

Forse possono interessarti anche questi post!

6 Comments

  1. Avatar

    Troppo forte, Rosaria!

    1. La valigia di Cassandra

      Ihihih…grazie Silvia, e grazie per l’assist! 😉

  2. Avatar

    Mi piace l’idea del leone sai? E poi ti ci vedo come leonessa (a parte per la bella criniera che hai) a dirigere il branco in casa tua 😉 Indovina invece a che animale somiglia il mio blog? Hahahahah mi viene troppo da ridere perché non ci avevo mai riflettuto, il nome del mio blog è nato per gioco ma in effetti caratterialmente mi avvicino molto allo spirito schivo, pigro e ozioso di un orso! 😉 Dormire, restarsene chiusa nella tana ed uscire solo a caccia di golosità dolci come il miele! Ecco sono proprio proprio io 😛 Comunque orsi e leoni vanno tanto d’accordo eh! 😉 Un bacione 🙂

    1. La valigia di Cassandra

      E sai che invece io non avevo pensato alla similitudine leone-miocespugliodicapelli?
      Allora non poteva essere altrimenti! :DDD
      Per quanto riguarda il tuo, invece, non sono così certa che tu sia schiva e pigra, ma su una cosa siamo d’accordo: orsi e leoni sono una bella accoppiata!
      Abbracciamoci, ma occhio agli artigli! :*

  3. Avatar

    Che iniziativa originale (e che bella la foto con i leoncini!). Se il mio blog fosse un animale…penso che potrebbe essere una tartaruga! Mi sono sempre piaciute perché piano piano raggiungono i loro obiettivi e nel loro piccolo rappresentano forza e tenacia, un po’ quello che serve per realizzare i propri sogni, no?

    1. La valigia di Cassandra

      Io adoro le tartarugheeeeee!!!!
      Ho delle riproduzioni di tartarughe ovunque, anche sulla mia scrivania, e questa in particolare, mi segue ovunque io vada.
      In realtà, anche io sono molto lenta, determinata, ma sempre con calma.Il mio motto? “Un attimooooo”!!!
      Ahahahahahhaha….tanti baci, Serena! ❤

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *