Spezie e Moschee

Spezie e Moschee: 4 viaggi in Medio Oriente

Recensione dell’ultimo libro di Anna Pernice, travel blogger che ci porta con lei alla scoperta del Medio Oriente

Esiste una voglia di viaggiare da troppo tempo nascosta sotto al tappeto: desiderio di varcare i confini, di riappropriarci della diversità e di rientrare più ricchi, nel cuore e negli occhi.

Ma, nonostante i primi timidi tentativi di riprendere i viaggi, le mete lontane, così distanti dalla nostra quotidianità, sembrano ancora irraggiungibili.

Io però un piccolo escamotage per tuffarmi in paesi esotici, dal profumo speziato, l’ho trovato: leggere il libro di Anna Pernice, autrice del travel blog Travel Fashion Tips, Spezie e Moschee, una guida schietta e articolata tra i paesi del Medio Oriente.

Spezie e Moschee: quali mete?

Benché il Medio Oriente rappresenti una vasta zona, che abbraccia Paesi dell’Africa e dell’Asia, qui il biglietto che stacchi ti porta in quattro destinazioni ben precise: Turchia, Tunisia, Egitto e Giordania.

Quattro esperienze legate da un filo conduttore, quello del profumo delle spezie e del richiamo delle moschee, ma quattro viaggi assolutamente unici, diversi tra di loro per intensità e paesaggi.

Attraverso il suo libro, Anna non si lascia semplicemente andare alla magia dei luoghi che hanno fatto da cornice ai suoi itinerari, ma racconta passo per passo tutta l’organizzazione, dall’arrivo all’aeroporto al rientro, passando per i dialoghi che hanno arricchito il suo viaggio e che sono stati spunti fondamentali per conoscere la destinazione.

Piramidi Egitto
Anna in Egitto

Oltre che sognare mete da Mille e una notte, con Spezie e Moschee è possibile pianificare nei minimi dettagli il vostro prossimo viaggio in Medio Oriente, poiché sono riportati numerosi aspetti cruciali e consigli per superare eventuali ostacoli, oltre – naturalmente – alle chicche che possono rendere unica e indimenticabile la scoperta di questi luoghi.

Leggendo il libro di Anna, ho vissuto due emozioni diverse: ho capito fortemente che la Turchia è davvero un viaggio che sogno da una vita e che spero di poter compiere quanto prima…sento questa terra così vicina a me, che mi chiama con le sue dicotomie, che mi attira con i suoi contrasti.

E poi ho ripercorso l’itinerario che ho compiuto nel sud della Tunisia e grazie ad Anna ho sentito di nuovo la sabbia del deserto volare dalle mie mani, come polvere inafferrabile, ma che ti resta appiccicata soprattutto nel cuore.

Spezie e Moschee non è solo un libro, ma una guida da tenere sul comodino e da leggere più e più volte prima di pianificare un viaggio in Medio Oriente, per trarre spunto e ispirazione, per non arrivare impreparati, senza perdere il fascino della sorpresa.

Petra
Anna in Giordania

Spezie e Moschee lo trovate anche su Amazon! 😉

Forse possono interessarti anche questi post!

1 commento

  1. Una zona che purtroppo conosco pochissimo: il poco che so l’ho sentito dire dal mio compagno, che per lavoro è stato diverse volte in Giordania. Il libro di Anna mi sembra un ottimo modo per iniziare a conoscere queste mete sulla carta, e sicuramente per viaggiare rimanendo (ancora) a casa!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *