Tre parole per il mio weekend

Semplicità, sapori, simpatia.

Partire in camper alla scoperta di una nuova Puglia è stata una sensazione elettrizzante, che mi ha fatto viaggiare con la mente già prima di arrivare.

Viaggiare come sempre, tra le aspettative e le cose belle da vedere, ma anche nell’incertezza e in un pizzico di timore: e se poi non è così bello come me lo immagino? E se poi è difficile?

Niente di tutto questo! Viaggiare in camper è semplice! E semplici sono i giorni che ti aspettano, senza fretta (velocità massima 75 km/h), senza orari (aree di sosta aperte H24), senza dover prenotare al ristorante, perché con il frigo bello pieno, ti fermi dove vuoi, dinanzi al panorama che più ti piace e lasci aperti i finestrini…

Camper vintage

POICampers Vintage Camper Rental

E se poi non riesci a resistere alla cucina pugliese e decidi di regalarti una sera al ristorante? Allora ci sono i saporiti piatti di Assunta, che trasforma il pesce in qualcosa di sublime, per gli occhi e per il palato!

lido Baywatch

Lido Baywatch – Margherita di Savoia

Infine, quando decidi di parcheggiare la “tua casa” per passeggiare tra la natura o tra i graziosi centri urbani, c’è un’allegria che ti aspetta, tra le braccia aperte delle persone che incontrerai e che non vedono l’ora di fare qualcosa per te, come la simpaticissima Mariella, che tra un cenno storico e un aneddoto divertente, ci ha accompagnati alla scoperta di Gravina Sotterranea.

Gravina Sotterranea

Associazione Gravina Sotterranea

Ecco, questi sono i ricordi forti che ancora mi ronzano in testa, che si affiancano al rombo del motore del nostro camper vintage, noleggiato con POICampers…forse qualche comodità in meno, ma tanta autenticità in più! <3

A domani con l’itinerario completo…stay tuned! 😉

La valigia di Cassandra

About La valigia di Cassandra

Scrivo e custodisco diari segreti da quando frequentavo le scuole elementari. Confidarmi, raccontare, ripercorrere i momenti più significativi della mia vita attraverso le parole, è donare le ali alla mia anima. La valigia di Cassandra è la mia naturale evoluzione 2.0, anche se ancora oggi annoto i miei pensieri su un foglio di carta...

5 commenti

  1. Carpaccio di spada e salmone? Voglio conoscere Assunta!
    E’ proprio vero che è una vacanza all’insegna della libertà. L’aggiungo alle tre parole tue! 😉
    Immagina cosa può essere in tarda estate, godendo dei meravigliosi mari pugliesi! *_*
    A domani con gli altri post!
    Un bacio
    Daniela

  2. Deve essere stata una esperienza bellissima! E poi la Puglia è una regione talmente fantastica che non può mai deluderti,in qualsiasi modo la si scelga di vedere.
    Aspettiamo l’itinerario! 😉

  3. Pingback:La mia prima volta in camper: ecco l’itinerario! – La valigia di Cassandra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *